Skip to main content
Houat - Tour dell'isola
houat-randonnee-morbihan-bretagne-sud
WEBPlanche_183007_Guide_rando_A5 1

Houat - Tour dell'isola

Durata: 3h30 Distanza: 14,3 km Facile Seguire il sentiero costiero - Vietati i pali con punte di ferro Le alte scogliere di granito di Houat estendono la penisola di Quiberon a cui era attaccata. Il paese è raggruppato direttamente sopra il porto peschereccio, attività importante. La costa è di rara bellezza, la flora è ricca e diversificata. Partenza: Dall'imbarcadero, prendere il sentiero costiero sulla destra. Passo dopo passo : 1- Riparata dai venti dominanti, la costa settentrionale sembra un po' meno aspra di quella di sud-ovest. Da Beg Carpaliée a Beg-er-Vachif, la brughiera alta e secca scende al mare, nei pressi del paese si trovano prati incolti e giardini con ginestre, erica campana, prugnolo, felce reale, passeriformi nidificanti, gabbiani reali, lucertole verdi e muri comuni.2- A Beg-er-Vachif, veduta degli isolotti di Guric e Séniz, collegati all'isola da un piccolo tombolo sabbioso che compare con la bassa marea: aringhe, bruni e gabbiani, una delle principali colonie di cormorani crestati e beccacce di mare. 3- La costa meridionale, selvaggia e incontaminata, tra scogliere e insenature, è unica nel Morbihan. Da vedere: cala di Treac'h-er-Venigued, Beg-er-Vachif (vista sulla Chaussée du Béniguet, la terraferma), promontorio "er Beg" (vista su Belle-Île, Hoedic, Île aux Chevaux, Treac' lei-Goured). Specie notevoli: sand quillwort, ophioglosse portoghese, corvo imperiale, culbianco, volpoca di Belon.4- Al centro, un altopiano, anticamente coltivato, è livellato dall'abrasione marina e in via di colonizzazione da parte della brughiera. Visto dal forte, costituisce un'entità paesaggistica preservata: torbiera alta con ginestre, macchie d'erba dunale, prati incolti. In questo spazio sono visibili anche diversi monumenti megalitici eretti nel periodo neolitico (da 7.000 anni a 4.500 anni prima del presente).5- Le dune e le spiagge di Treac'h-er-Goured e Treac'h-Salus formano una delle dune più belle della Bretagna: ne esistono molte specie notevoli, tra cui l'abbondante giglio marino. Lì nidificano l'allodola e il culbianco.6- Il grande ammasso roccioso dell'isolotto di Er-Yoc'h ospita una grande colonia di berte inglesi, molto rara in Francia.

Caratteristiche del percorso

Durata 03:30:00
Distance 14.3km
Comune di partenza Île-d'Houat

Raccomandato per voi

Alloggi popolari, attività, eventi, visite e passeggiate