Skip to main content
Côte sauvage Presqu'île de Quiberon
© A. Lamoureux
Côte sauvage grandes marées
© Patrice Baissac
Arche de Port Blanc Saint Pierre Quiberon
© A. Lamoureux
Enfants plage Presqu'île de Quiberon

Esplora la Côte Sauvage di Quiberon

favorite_borderAggiungi ai preferiti

Scoprite la Côte Sauvage sulla penisola di Quiberon con i suoi paesaggi vivificanti che cambiano con il vento e le stagioni. Una boccata d'aria tonificante garantita!

L'accesso alla penisola di Quiberon è un filo: l'istmo di Penthièvre, detto tombolo, è lungo appena 22 metri nel suo punto più stretto! Goditi la vista unica della baia di Quiberon da un lato, e dell'Oceano Atlantico e di Fort Penthièvre dall'altro.

Ad ovest della penisola di Quiberon, la Côte Sauvage si estende per una decina di chilometri dalvillaggio di Portivy aSaint-Pierre Quiberonal Château Turpault aQuiberon. L'erosione modella questa costa di granito nel corso delle stagioni. Ripide scogliere, insenature selvagge, archi scavati dalle onde... Costantemente sferzata dai venti e dal mare, la Côte Sauvage vi offre uno spettacolo tonificante.

Presqu'île de Quiberon

Dalle spiagge dell'istmo di Penthièvre alla Côte Sauvage

L'istmo di Penthièvre collega la terraferma alla penisola e offre un panorama eccezionale con la baia di Quiberon da una parte e l'Oceano Atlantico e le sue spiagge dall'altra. Il contrasto è impressionante tra la calma delle spiagge dell'istmo e l'atmosfera cruda delle scogliere il cui profilo si delinea all'orizzonte. Sull'istmo della Penthièvre, è un po' come la calma prima della tempesta...

Côte sauvage

Côte Sauvage: scogliere, dune e aree verdi

Dominata dai resti di un posto di dogana, la Pointe du Percho offre una vista eccezionale su questa natura mozzafiato. Sotto, non perdetevi il sontuoso arco di Port-Blanc. Chiamata la roccia forata, la si può ammirare con la bassa marea. Al tramonto, l'arco si sublima quando le luci della sera lo attraversano. Uno spettacolo naturale permanente che ti riporta alle tue radici!

Continuate la vostra passeggiata lungo la Côte Sauvage, e prendetevi il tempo di fermarvi nei bei posti di Port Bara e Port Rhu. Ma fate attenzione perché la costa rimane... selvaggia! Anche con tempo calmo, le correnti sulle poche spiagge della Côte Sauvage possono essere pericolose a causa delle onde. Rispettate i divieti di balneazione per godere della bellezza della natura in pace!

Menhir cote sauvage

Raggiungendo l'estremità meridionale della penisola di Quiberon, le dune arroccate sulle scogliere rivelano un prato naturale punteggiato di piccoli fiori rosa come i garofani e l'erba di mare. Quando arrivi a Château Turpault, ammira la splendida vista e Belle-Ile-en-Mer in lontananza.


Scoprire la Côte Sauvage a piedi o in bicicletta

Per godere appieno di questi ampi spazi aperti e dell'aria fresca, i sentieri segnalati vi offrono degli itinerari molto belli.A piedi o in biciclettaSu questi sentieri, si può sperimentare la piena potenza dell'oceano. Passeggiate lungo gli8 km di sentieri, e ricaricatevi in mezzo alla natura, di fronte al mare spesso potente e sempre impressionante. In bicicletta,prendi la greenwaye pedala lungo la Côte Sauvage fino aQuiberon.

Raccomandato per voi

Con la famiglia, per due o da soli... Trova le idee giuste per soddisfare tutti i tuoi desideri.