Skip to main content
Grand pardon Juillet
© Simon Bourcier
Scala Santa
© Patrice Baissac
Grand Pardon Sainte Anne d'Auray
© Simon Bourcier
Cloître Sainte Anne d'Auray
© Simon Bourcier
Grand Pardon
© Simon Bourcier

Scoprire il santuario di Sainte-Anne d'Auray, un importante luogo di pellegrinaggio in Bretagna

favorite_borderAggiungi ai preferiti

Il santuario di Sainte-Anne d'Auray è un luogo fortemente segnato dalla spiritualità nel sud della Bretagna.

A pochi chilometri dalla graziosa cittadina medievale di Auray, Sainte-Anne d'Auray è uno dei santuari più prestigiosi della Bretagna, onorato dalla visita di Papa Giovanni Paolo II nel settembre 1996. È anche il membro fondatore della rete delle Città Santuario francesi.

Tra 300.000 e 400.000 pellegrini vengono ogni anno a visitare il luogo dell'unica apparizione di Sant'Anna al mondo. Nel cuore di un parco di 7 ettari, il santuario offre diverse aree di calma e relax.

Basilique Sainte Anne d'Auray

La storia del pellegrinaggio a Sainte-Anne d'Auray

La storia di Sainte-Anne d'Auray inizia nel XVII secolo con le apparizioni di Sant'Anna, madre di Maria e nonna di Gesù, a un pio contadino del villaggio chiamato Yvon Nicolazic.

La notizia si diffuse in tutta la Bretagna e i pellegrini partirono per Sainte-Anne-d'Auray, dando vita al più grande pellegrinaggio della regione.

Nel XIX secolo, la cappella costruita da Yvon Nicolazic divenne così affollata che la basilica fu costruita tra il 1865 e il 1872 dall'architetto Deperthes.

Ogni 26 luglio, il santuario di Sainte-Anne d'Auray accoglie migliaia di persone per il suo Grand Pardon, un incontro spirituale.

Basilique Sainte Anne

La Basilica di Sainte-Anne d'Auray

Una visita alla Basilica di Sainte-Anne d'Auray è un punto culminante per i pellegrini e i visitatori giornalieri, che combina gli stili gotico e rinascimentale.

All'interno della Basilica di Sainte-Anne d'Auray, scoprirete sontuose vetrate che ricordano le apparizioni, il pellegrinaggio e la vita di Sainte-Anne.

Il chiostro, situato dietro la basilica, fu costruito nel XVII secolo dai padri carmelitani ed è il monumento più antico della città. Osservate la sua eccezionale architettura con la sua collezione di ex-voto.

Poi, continua la tua scoperta del santuario passeggiando nel parco dove si trovano altri monumenti religiosi: la Scala santa, la stele dei marinai e lo spazio Giovanni Paolo II. Il Memoriale è un luogo di commemorazione per i 240.000 bretoni morti nella Grande Guerra.

Pont de Brec'h

Sulle orme del Camino de Compostela

Un sentiero che porta a Santiago de Compostela vi invita ad attraversare Brec'h in direzione di Sainte-Anne d'Auray. Ci vogliono 5,5 km, o circa 1 ora, dalla cappella Saint-Jacques di Brec'h, attraverso il ponte di Brec'h fino al santuario. Un anello di 15,6 km permette anche di collegare Bre''h e Sainte Anne, passando per il villaggio di St Dégan e il mulino Estaing.

Consultare il circuito completo.

Raccomandato per voi

Con la famiglia, per due o da soli... Trova le idee giuste per soddisfare tutti i tuoi desideri.